Sonic the Hedgehog – Imposter Syndrome #1 – ITA

Sonic Legacy Italia vi presenta la traduzione italiana di Sonic the Hedgehog – Imposter Syndrome #1 – ITA

Vi ricordiamo che continueremo a tradurre e a pubblicare i numeri della serie fino ad un’eventuale acquisizione dei diritti qui in Italia. Se ci sarà una pubblicazione italiana ufficiale, cesseremo immediatamente le nostre traduzioni amatoriali!

Storia uno

  • Storia: Ian Flynn
  • Disegni: Thomas Rothlisberger, Aaron Hammerstrom (p. 8-12)
  • Chine: Matt Froese (p. 8-12)
  • Colorato da: Valentina Pinto
  • Lettering: Shawn Lee
  • Assistente Redattore: Riley Farmer
  • A cura di: David Mariotte

Personaggi:

  • Amy Rose (ritratto)
  • Badniks
    • Egg Pawn
    • Moto Bug
  • Dr. Eggman (registrazione
  • Dr. Starline
  • Hei Hou (prima apparizione)
  • Kitsunami the Fennec
  • Metal Sonic (menzionato)
  • Miles “Tails” Prower (menzionato)
  • Restaurazione (menzionata)
    • Belle the Tinkerer (flashback)
    • Tangle the Lemur (menzionata)
  • Sonic the Hedgehog (registrazione)
  • Surge the Tenrec
  • Whisper the Wolf (menzionata)

Curiosità

  • Il nome del file del video log del dr. Starline, “1M9-SYM-001”, è un riferimento al nome della miniserie stessa Sonic the Hedgehog: Imposter Syndrome (1M9-SYM) e di questo numero (001).
  • Lo stile di corsa di Surge in questo numero è simile all’animazione di corsa di Classic Sonic nelle versioni console e PC di Sonic Generations, mentre quella di Kit è simile a quella di Tails nella maggior parte dei titoli 2D.
  • Uno dei cittadini a pagina dieci assomiglia all’Avatar di Ian Mutchler (uno storyboarder americano che ha contribuito a Sonic Mania Adventures e Team Sonic Racing Overdrive) in Sonic Forces, battezzato “Ian Jr.”
    • Questo cameo è stato aggiunto per richiesta di Nathalie Fourdraine.
  • A pagina dodici, Surge ha le mani sui fianchi e batte impazientemente col piede in maniera simile a quella di Sonic, durante la sua animazione “idle” nel primo Sonic the Hedgehog.
chevron_left
chevron_right

Join the conversation

comment 1 comment
  • Franco

    Vi siete dimenticati di mettere questo fumetto in una delle categorie delle traduzione fumetti, io l’ho trovato per curiosità e dato che non lo trovavo lì pensavo non l’aveste tradotto e invece entro su blog e lo trovò.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento
Name
Email
Website