Tom Abramson deceduto, ha contribuito a rendere famoso Sonic negli anni 90

Gli anni 90 furono il cosiddetto “periodo oro” di Sonic, e questo non fu solo dovuto alla qualità dei giochi a lui dedicati (almeno quelli principali) ma anche perchè in quel momento la sua popolarità continuava a crescere di giorno in giorno grazie anche al duro lavoro di Tom Abramson. Quest’uomo è stato il vice presidente del Sega of America’s Vice President of Promotions and Events dal 1990 al 1996, contribuendo a molte campagne promozionali che hanno fatto la storia del franchise. Basti pensare ai Sonic balloons al Macy’s Thanksgiving Day Parade, il Sonic Shuttle del 1993 in collaborazione con in Cherry Coke dove i giocatori potevano provare i nuovi titoli per Mega Drive e Saturn e, non meno importante, la competizione “Rock the Rock – Sonic & Knuckles” ad Alcatraz.

Purtroppo, il 17 Aprile 2020 al Providence Saint John’s Health Center, Ambrason è deceduto all’età di 59 anni a causa di un grave incidente cardiaco (stando alla dichiarazione della sua fidanzata Teresa Salk). Per ricordarlo, perfino SEGA stessa ha scritto un messaggio di condoglianze nel twitter ufficiale di Sonic.

 

 

Le nostre più sentite condoglianze vanno alla famiglia e agli amici di Tom, un uomo che ha visto i suoi lavori riconosciuti moltissimo, tanto che nel 1994 ha ricevuto il premio di “uomo del martketing e degli eventi dell’anno” nella rivista Advertising Age. Il suo talento e la sua passione non sono dimenticati, e speriamo che abbia trovato delle belle soddisfazioni nella sua vita.

Fonte: The Hollywood Reporter