Jonatán López deceduto, è stato il doppiatore spagnolo di Sonic

In questo 2020 il mondo sta ricevendo la conferma di decessi di varie personalità legate al franchise di Sonic, e purtroppo siamo qui per parlarne di un’altra particolarmente inaspettata. Qualche giorno fa è stato riferito che Jonatán López è deceduto a causa di un arresto cardiaco a Febbraio (non è stato reso pubblico fino a ora per rispetto dei suoi amici e famigliari).

Per chi non lo conoscesse, Jonatán López ha doppiato il nostro eroe nei seguenti prodotti del franchise:

  • Sonic Underground
  • Sonic Generations
  • Sonic Lost World
  • Mario & Sonic ai giochi olimpici di Sochi 2014
  • Sonic Boom L’ascesa di Lyric
  • Sonic Boom Frammenti di Cristallo
  • Super Smash Bros. for 3DS / Wii U
  • Mario & Sonic ai giochi olimpici di Rio 2016
  • Sonic Boom Fuoco & Ghiaccio
  • Super Smash Bros. Ultimate (qui hanno riutilizzato le sue clip vocali dai precedenti giochi della serie Nintendo).

La sua carriera di doppiatore è cominciata nel 1996 e ha ricoperto ruoli come attori famosi (Frankie Muniz, Jason Biggs, Matt O’Leary, Anton Yelchin o Jonah Hill) cosi come diversi personaggi animati (Beast Boy da Teen Titans, Shinichi Kudo da Detective Conan o Yoh Asakura da Shaman King). Nel 2016, l’uomo ha lasciato il suo lavoro di doppiatore a causa di problemi personali, oltre a essersi trasferito in Sud America nella speranza di una nuova vita. A causa di questo improvviso cambiamento il ruolo di Sonic è stato poi dato ad Ángel de Gracia, che prima dell’accaduto ricopriva quello del buon Silver the Hedgehog.

Ci dispiace un sacco sapere di questa notizia, non solo perché è stata una persona relativamente giovane (intorno alla fine dei 30 e gli inizi dei 40 anni), ma anche per il duro colpo che la sua famiglia ha sicuramente ricevuto. Speriamo che sia stato soddisfatto della sua vita e le nostre più sincere condoglianze vanno a tutte le persone che li volevano bene.

Fonte: TSSZ