SEGA Heroes chiude i battenti nel mese di Maggio

Come un fulmine a ciel sereno, quest’oggi SEGA e Demiruge Studios hanno annunciato la chiusura dei server di SEGA Heroes. Nonostante il grande supporto che ha sempre ricevuto, questo gioco si è ritrovato in una brutta situazione visto la recente vendita di Demiruge Studios (gli sviluppatori).

Infatti, lo studio americano comprato da SEGA nel 2015, è tornata indipendente a inizio Aprile 2020 con l’acquisizione da parte del cofondatore del team Albert Reed e di Geoffrey Hyatt. Quando questa cosa accadde, fu promesso il continuo supporto al cross-over per IOS e Android, almeno stando al report di gameindustry.biz. Purtroppo, sembra che questa non promessa non è assolutamente mantenuta.

Infatti, nel comunicato stampa in questione è confermato che i server del gioco vengano chiusi il 21 Maggio 2020. Vista la situazione, da oggi il gioco:

  • Ha cancellato ogni acquisto in app
  • Gli eventi leggendari disponibili per tutti
  • Le Boss Battle di Dremagen disponibili per tutti
  • Tutti i giocatori potenziati al livello VIP
  • Taiga Saejima è ora sbloccabile, completando cosi il set di Yakuza (i  nuovi personaggi che stavano includendo in queste settimane).

La compagnia giapponese offre ovviamente un metodo per il rimborso dei propri soldi spesi nell’ app, ma solo per gli acquisti effettuati dopo il 17 Marzo 2020. Se siete interessati a leggere le istruzioni per ogni store digitale dove il titolo è presente (Google Play, Apple Store e Samsung Galaxy Store) potete farlo al seguente link.

Tutto il fandom si sta ovviamente domandando la motivazione di questa decisione improvvisa, e sembra che TSSZ possa svelare un piccolo pezzo di questo mistero. Infatti, un rappresentate di SEGA avrebbe riferito al sito americano.

Abbiamo discusso a lungo su cosa fare con SEGA Heroes, ma non siamo riusciti a trovare un modo per garantire la stessa qualità che i fan si aspetterebbero da un titolo del genere.

Questa informazione lascia sicuramente a bocca aperta tutti i giocatori di questo cross-over. Per scoprire altro sul mondo relativo al nostro eroe blu preferito, vi consigliamo di continuare a seguirci.