Sonic Adventure: ritrovato il DLC perduto del gioco

Sonic Adventure è stato sicuramente uno dei videogiochi più importanti, nonché uno dei primi a uscire in quella magnifica console chiamata Dreamcast. Questa piattaforma era davvero avveniristica per il tempo in cui usci, tanto che permetteva già di scaricare i DLC attraverso internet. Tutti quelli effettivamente rilasciati per la prima avventura di Modern Sonic sono stati poi conservati, tranne quello dedicato al Kadomatsu (una decorazione tipica giapponese fatta con il bambù, un pino e il Prunus Mume).

Questo DLC fu avviabile per un periodo limitato (precisamente dal 26 Dicembre 1998 al 6 Gennaio 1999) ed esclusivamente per la versione giapponese, e sembra che nessuno al tempo li venne l’idea di salvare i dati di questo contenuto aggiuntivo. O almeno cosi si pensava, visto che l’utente Moopthehedgehog, membro del gruppo DCEmulation, ha trovato i dati di questo DLC all’interno di una vecchia memory card che si è fatto spedire dal Giappone.

La versione del DLC ritrovata è la seconda, rilasciata il 29 Dicembre 1998, che risolveva alcuni bug presenti nei nuovi contenuti. A dir la verità, quest’ultimi non erano moltissimi e tutti legati a questa usanza giapponese (nuove decorazioni alle entrate degli edifici di Station Square e una musica di sottofondo inedita se si toccavano), per questo non vide mai la luce al di fuori del paese del sol levante.

Con questo contenuto aggiuntivo ritrovato, ora tutti i DLC di quel gioco leggendario Sonic Adventure sono finalmente conservati. Se siete curiosi, potete provarlo all’interno degli emulatori del Dreamcast o in console modificate (con una copia di Sonic Adventure giapponese) semplicemente scaricando il pacchetto al seguente link.

Fonte: Sonic Stadium
chevron_left
chevron_right

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commento
Name
Email
Website