Scoperti vari prototipi di Sonic CD

Sonic CD è sicuramente uno dei titoli più importanti del franchise, non solo perché ha introdotto i personaggi di Amy Rose o Metal Sonic, ma anche per la sua idea nel gameplay che ha tentato di rivoluzionare la formula classica.

La giornata di oggi del Sonic Month 2019, i ragazzi di Hidden Palace hanno deciso di svelare ben otto prototipi di questo storico videogioco per SEGA CD. Queste versioni beta mostrano il gioco nel suo sviluppo, dalla prima volta che è stato mostrato al pubblico (4 Dicembre 1992) fino alla build pre-release per il mercato americano.

Cominciamo, quindi, a parlare di tutte le versioni che questi ragazzi hanno pubblicato nella giornata (in ogni data trovate il link per scaricarli). Ovviamente, se siete interessati a leggere più nel dettaglio, vi consigliamo di controllare gli articoli (in inglese) che hanno condiviso nelle varie pagine download.

 2 DICEMBRE 1992

Questa build del gioco è stata mostrata al Yuusei Sega World, un evento aperto al pubblico che si è tenuto a Tokyo nel 1992. Questa edizione permette di giocare esclusivamente il primo livello del gioco, in tutte le versioni, per poi concludersi con la scritta “Coming Soon”. Oltre allo sfondo cambiato, il titolo CD Sonic the Hedgehog e il nome diverso per lo stage iniziale, possiamo notare anche una musica differente rispetto alla versione finale del prodotto.

 

12 MAGGIO 1993

Questa versione, a differenza di quella del 10 Maggio (rilasciata in precedenza dal team di Hidden Palace), non presenta i ring degli special stage alla fine di ogni atto. Al suo interno sono poi cambiati tutti i dati, tranne quelli degli special stage che rimangono invariati. Il gioco, quindi, si conclude al terzo atto di Tidal Tempest, per poi mostrare la scritta “Coming Soon”.

 

21 GIUGNO 1993

Gli special stage compaiono in questa build del gioco ma sono molto differenti rispetto la versione finale. Gli UFO hanno una palette di colori completamente differente, il contatore dei ring suona di continuo, cadere in acqua provoca un crash del gioco e per spostare Sonic bisogna premere A per farlo accelerare e non solo comandarlo per direzionarlo.

Da notare, poi, che finalmente il titolo è stato modificato diventando quello definitivo del prodotto. Vari oggetti eliminati dalla versione completa (come i ring blu, “S” e i motor orologi) sono ancora presenti, seppur con qualche differenza rispetto i prototipi precedenti. Infatti, i monitor orologi ora hanno un suono specifico e i ring blu funzionano da scudo. Per concludere, il “Sonic Yeah!” è ben diverso rispetto a prima.

 

12 LUGLIO 2019

Questa versione è praticamente identica alla ‘712’ build, uno dei primi prototipi ritrovati del gioco. L’unica cosa che cambia sono alcuni file non presenti in quest’ultima, ma che non cambiano praticamente niente nel gioco effettivo.

 

1° AGOSTO 1993

Questa versione era già stata scoperta in precedenza, ma presentava alcuni errori a causa del vecchio metodo di trasferimento dal CD originale. La build. quindi, permette di accedere al selettore di livelli premendo semplicemente il tasto B nella schermata del titolo. Le differenze maggiori qui le troviamo nei livelli “Wacky Workbench atto 2” (passato e futuro buono) e “Stardust Speedway atto 2” (passato e futuro buono), visto che presentano elementi modificati. Perfino il menù principale possiede delle leggere differenze rispetto la versione finale.

 

6 AGOSTO 1993

Questa build è praticamente identica alla versione completa giapponese, se non fosse per qualche file diverso in quest’ultima edizione. Attualmente è ancora sconosciuto cosa effettivamente modificano nel prodotto, ma non sembra niente di realmente importante. Da segnalare, anche, che l’IP è differente rispetto a quello della release giapponese.

 

19 AGOSTO 1993

Questa build è molto simile alla versione europea finale del gioco. Le uniche differenze sono un IP completamente differente e che la traccia audio del redbook è leggermente diversa.

 

13 OTTOBRE 1993

Questa build è molto simile alla versione americana finale del gioco. Le uniche differenze sono un IP completamente differente e la traccia audio del redbook è leggermente diversa.

 

Il “Mese di Sonic”, quindi, prosegue con queste interessanti scoperte sulla storia del nostro eroe blu preferita. Il prossimo giorno di questo mese speciale è il 1° Novembre 2019, quando i ragazzi di Hidden Palace mostreranno un nuovo prototipo. Per scoprire di cosa si stratta, bisogna aspettare solo una settimana.

Fonte: Hidden Palace