Il blog italiano di notizie su Sonic the Hedgehog ed il suo mondo

Sonic the Hedgehog: il design originale era un ragazzo umano!

Lo amiamo così come appare, eppure Sonic the Hedgehog, nelle primissime fasi della sua creazione, doveva avere un aspetto molto diverso. Lo ha rivelato Naoto Ohshima, designer originale di Sonic, in una breve intervista: l’idea di partenza era che fosse umano, per la precisione un ragazzino.

“Ho creato la prima proposta di design per Sonic dopo aver trascorso tre anni nella divisione dedicata ai design. Allora non era ancora Sonic come lo intendiamo, ma comunque il personaggio principale del gioco doveva essere un ragazzino umano. Ricordo che questa idea mi venne in mente quando stavo andando a letto e temevo di dimenticarmene il mattino successivo. Così ne presi velocemente appunti su un blocchetto e poi mi addormentai.”

 

“Tutto partì dal fatto che, all’epoca, le mappe degli action games erano sempre piene di quadrati e di angoli. Pensai, e se riuscissimo a creare un gioco in cui il protagonista possa correre su un terreno liscio, correre attraverso cerchi della morte e cose del genere? Così presentai la mia proposta alla Sega e mi dissero che probabilmente non poteva essere realizzata. Però, se c’era qualcuno che poteva programmare una cosa così, era Yuji Naka. Mi dissero che se fossi riuscito a prenderlo a bordo, saremmo potuti andare avanti con il progetto.”

Sfortunatamente Ohshima non ha mai disegnato nulla di concreto riguardo a questo primissimo concept art, quindi non abbiamo alcuna prova visiva di quanto aveva in mente, soprattutto perché questo concept pare sia stato scartato già nelle prime fasi della progettazione.