Il blog italiano di notizie su Sonic the Hedgehog ed il suo mondo

Dietro le quinte di Sonic Forces – Parte 1 – [SPOILER]

Yoshitaka Miura (Art Director del gioco Sonic Forces) ha di recente rilasciato una intervista dove svela diversi retroscena dell’ultimo videogioco del porcospino blu.

In questa intervista, che sarà divisa in quattro parti, vengano svelati diversi retroscena dello sviluppo di Sonic Forces, e la prima parte si è focalizzata sugli ambienti di gioco. Nel seguente articolo riporterò le informazioni più importanti della prima parte, che sono:

– Quello che potete vedere sopra era l’immagine concettuale che realizzarono per il primo prototipo del titolo, e l’obbiettivo era ricreare quelle atmosfere nel prodotto finale.

– Inizialmente, nel gioco la base della resistenza doveva trovarsi nella

zona casinò invece che nella città. Infatti, quella zona sarebbe stata abbandonata, e quale posto migliore per nascondersi se non proprio un vecchio territorio nemico?

– Inizialmente, la prigione non doveva trovarsi nel Death Egg, bensì a Green Hill Zone.

– Molte altre parti del gioco sono state modificate parecchio rispetto a come erano state pensate inizialmente

– Seppur non ci fermiamo a osservare gli sfondi in Forces, perdiamo diversi dettagli dei livelli, ad esempio:

1) Il metodo di scrittura degli animali antropomorfi

2) L’acqua inquinata di Chamical Plant.

3) I veicoli futuristici che sfrecciano per Metropolis

E molto altro ancora, che scoprirete solo se osserverete con calma i vari livelli del titolo.

– Nella prossima parte, si dedicherà ai design dei personaggi.

Che ne pensate dei cambiamenti ricevuti dal gioco durante lo sviluppo? Scrivetelo nei commenti.